20 January 2017

® Sabores e ® La Marmita a Punta Arenas

Mercoledì 29 febbraio 2012

Arrivo a Punta Arenas senza prenotazione, ma mi accodo a Mauricio e Carlos che invece avevano riservato in un alojamiento in città dove per fortuna hanno un posto libero. Vorremmo andare a cena, ma piove insistentemente e il cielo è di un grigio fisso che non sembra cambierà nelle prossime ore.

Invece, dopo dieci minuti invece una luce obliqua penetra dalle finestre.

Rimaniamo stupiti dalla rapidità con la quale il tempo è cambiato. Dopo essere usciti, in un’oretta abbiamo visto passare almeno due volte tutte le quattro stagioni.

Sulla strada anche l’antica Società di Mutuo Soccorso Italiana che sembra sia anche un ristorante (oggi chiuso).

L’obiettivo è “la Marmita”, un posto che mi è stato vivamente consigliato, ma purtroppo lo troviamo chiuso. Peccato, ci ritornerò da solo.

® Sabores

Ripieghiamo sul “Restaurante Sabores”, altro consiglio stavolta da parte di un amico di Mauricio.

Nell’attesa ci ristoriamo con un’ottima Austral (un nome una garanzia), ottima soprattutto nella sua variante Calafate Ale.

Come primo antipasto dei calamari fritti,

poi un assaggio della famosa centolla (il granchio reale australe) ottima anche se la nostra di Puerto Williams ha lasciato il segno.

Come piatto principale, il congrio (grongo) con salsa di centolla, da leccarsi i baffi.

Per chiudere la marquise di cioccolato in salsa di lamponi.

Non ci è andata male e usciamo sicuramente soddisfatti.

Scheda

Restaurante Sabores

Mejicana 702,

2do. Piso,

tel: +56.61.227369

Punta Arenas, Chile

Il sito

® La Marmita

Il giorno dopo ritento con “La Marmita”, la vera stella della cucina locale.

Il posto è molto carino,

ben curato da Lorena e Alfredo, i proprietari. Il ristorante si presenta come «Cocina mestiza de autor». E in effetti il menu offre piatti preparati con prodotti locali ma rivisitati ad arte.

Il posto in cui si preparano i cocktail, ricavato da un tavolaccio da lavoro.

Come aperitivo, mi arriva un berries sour magallánico (variante dell’onnipresente pisco sour, ma con frutti di bosco).

Il salone superiore.

Dettagli.

Uno dei tavoli.

Una (ex) porta.

Sono pronto ad iniziare, con una sorpresa della casa: hummus di ceci con crostino di lepre.

Poi una genialità: una “lasagna” (nel senso filosofico del termine) di capesante con strati di melanzane e zucchini, il tutto legato con formaggio fuso, fantastico.

Come piatto principale, filetto di guanaco (il lama patagonico che abbiamo visto zampettare) con pomodoro e ratatouille.

Per chiudere un tris di dolci della casa, tra i quali spicca la torta di meringa con lamponi.

Sicuramente tra i migliori piatti gustati in questo viaggio. Ora posso continuare a cercare storie in giro per Punta Arenas.

Scheda:

La Marmita

Calle Sampaio, 678

Tel: +56 61 222056

Punta Arenas, Chile

Il sito

 

Comments

  1. giuseppina says:

    come il solito, bellissime foto e molto interessante. \

  2. Anch’io voglio queste pappe buone !!!!!

  3. endria™ says:

    Onore al Guanaco e alla sua gloriosa fine!

  4. Una pun-ta-ta-ppa enogastronomica gustosissima… davvero per palati sopraffini!
    Ma anche l’occhio ha avuto la sua parte… visti gli sgargianti colori dell’ambiente e soprattutto delle varie pietanze!
    Sono certo che hai fatto – da par tuo – onore a tutto ciò! 🙂

  5. Angelo Sterminatore says:

    Io mi chiamo Angelo Sterminatore, ma tu sei lo Sterminatore Culinario!!! Che ore sono… ahh le 22.29 in quel di Udine.. Ma con queste pietanze che ci mostri, come resisterò fino a mezzanotte…!!!!?!!!!

  6. bruno says:

    caro alessandro tutti questi piatti tipici dei magnifici posti che stai visitando mi fanno venire l’acquolina in bocca x ora mi devo accontetare di lecarmi i baffi x finta e niente piu

Lascia un commento

*