17 January 2017

Stanno finalmente smantellando il Cosmo

Sabato 28 agosto 2010

Negli anni Ottanta siamo stati tra i primi in Europa ad avere un maxi schermo a colori, ma poi per l’assurdo contenzioso tra Pozzo e Mazza da tantissimo siamo rimasti non solo senza il Cosmo, ma anche senza lo straccio di un tabellone elettronico.

Abbiamo avuto davanti a noi quell’immensa scatola vuota per decenni: il Cosmo, monito e paradigma di quell’epoca bellissima a livello emozionale ma che purtroppo a causa anche dell’egocentrismo di alcuni (leggi Lamberto Mazza) in senso sportivo non è stata allo stesso livello.

Oggi allo stadio grande sorpresa: stanno smantellando il Cosmo! Si intravede la struttura interna rimasta chiusa da oltre vent’anni, chissà quali animali ci avranno fatto i loro nidi. Che sia un (piccolo) passo verso il nuovo stadio?

Trackbacks

  1. […] tre settimane fa, nell’esordio casalingo al “Friuli”, avevamo visto che qualcosa si stava muovendo nel Cosmo, quel gigantesco cassone vuoto e […]

Lascia un commento

*