17 January 2017

La rete più famosa di tutti i tempi compie un quarto di secolo

Mercoledì 22 giugno 2011

Il 22 giugno del 1986, 25 anni fa, nella celeberrima partita Argentina-Inghilterra si vide il gol più famoso della storia del calcio. Un piccolo (ripetuto) omaggio a quell’opera d’arte.

Si tratta della famosa cronaca della seconda rete contro gli inglesi di Maradona (dopo quella della Mano de Dios) nella quale Diego era partito dalla propria metà campo e aveva scartato mezza nazionale inglese. Autore Víctor Hugo Morales, il radiocronista più famoso d’Argentina.

Ho incontrato due volte Víctor Hugo, capelli ormai brizzolati e sguardo penetrante. È uruguayo ma adottato dal lontano 1980 da Buenos Aires, che si conferma una mecca per le aspirazioni professionali di molti suoi compatrioti. Le sue cronache per Radio Continental sono estremamente letterarie, come si può facilmente anche capire dal nome che porta: è solito mescolare il calcio con elementi culturali e testi di tango.

Nel museo del Boca c’è un riferimento a Víctor Hugo proprio in quel momento che l’ha reso famoso in tutto il mondo. Le parole del radiocronista, emblema della passione calcistica, sono incastonate in una foto immensa in gialloblù di Diego Maradona, fin da bambino tifoso del Boca, quindi giocatore e poi di nuovo tifoso.

Durante la cronaca andò in trance:

…la va a tocar para Diego, ahi la tiene Maradona, lo marcan dos, pisa la pelota Maradona, arranca por la derecha el genio del futbol mundial, y deja el tercero y va a tocar para Burruchaga…

Siempre Maradona! Genio! Genio! Genio! ta-ta-ta-ta-ta-ta-ta… y Goooooool… Gooooool…

Quiero llorar! Dios santo! Viva el futbol! Golazo! Diego! Maradona! Es para llorar perdonenme…

Maradona, en una corrida memorable, en la jugada de todos los tiempos…

barrilete cosmico… de que planeta viniste? Para dejar en el camino tanto ingles, para que el pais sea un puno apretado, gritando por Argentina…. Argentina 2 – Inglaterra 0…

Diegol, Diegol, Diego Armando Maradona…

Gracias dios, por el futbol, por Maradona, por estas lagrimas, por este Argentina 2 – Inglaterra 0…

Nella traduzione italiana:

…la passa a Maradona, ora Maradona col pallone, lo marcano in due, Maradona tocca la palla, si dirige sulla destra il genio del calcio mondiale, e supera il terzo e forse la passa a Burruchaga…

Sempre Maradona! Genio! Genio! Genio! ta-ta-ta-ta-ta-ta-ta… Goooooool! Goooooool!

Voglio piangere! Mamma mia! Che gol meraviglioso! Diego! Maradona! Sto piangendo, perdonatemi…

Maradona, in una corsa memorabile, nella giocata più bella di tutti i tempi…

cometa spaziale… da quale pianeta sei venuto?

Per lasciare sul posto tanti inglesi, perché ora tutta una nazione

sia un pugno chiuso, sta gridando per l’Argentina…

Argentina 2 – Inghilterra 0…

Diegol, Diegol, Diego Armando Maradona…

Grazie, Dio, per il calcio, per Maradona, per queste lacrime, per questa Argentina 2 – Inghilterra 0…

 

Lascia un commento

*