20 January 2017

Maroni giudica positiva la tessera del tifoso: che faccia…

Sabato 30 ottobre 2010

Quattro giorni fa il Ministro degli Interni Roberto Maroni ha partecipato a una riunione della Lega di A e ha difeso la famigerata tessera del tifoso.

«Rispetto all’anno scorso gli incontri con episodi di violenza sono diminuiti del 50%, i feriti tra i civili sono diminuiti del 90% ed è aumentata la media-spettatori, a dimostrazione che l’introduzione della tessera del tifoso non ha avuto effetti negativi» ha spiegato Maroni dopo l’incontro con i presidenti di A. «Anzi, le 750 mila tessere richieste ci fanno dire che il programma funziona ed è condiviso dalla Lega. C’è un clima di grande collaborazione con i club e di questo sono molto soddisfatto» ha aggiunto.

Alla faccia…

Che dall’inizio del campionato non ci siano stati episodi di violenza non significa che la Tessera funzioni. Tutte le categorie coinvolte si sono infatti lamentate della Tessera che è invece risultata un inutile fardello che ha allontanato ancor di più il pubblico dagli stadi italiani. 750mila abbonati sono stati costretti a sottoscriverla loro malgrado.

 

Comments

  1. Per non dire delle inutili lungaggini in ingresso allo stadio: anche per Udinese Palermo siamo stati in coda per circa 15 minuti ed entrati a partita iniziata.

    • Con la tessera quest’anno avremmo dovuto entrare più velocemente allo stadio, invece….
      Come si fa a predisporre per l’entrata in Curva Nord 2 soli ingressi riservati alla tessera del tifoso? MAH!!
      Qualcuno ha poi il coraggio di dire che si dovrebbe arrivare prima per evitare code. Ma dai!!!

      E poi manderei Maroni a subire insulti e spinte che gli steward (secondo me vittime della situazione) si beccano dagli esasperati abbonati bianconeri (e non, in altri stadi sarà sicuramente peggio, c’è da scommetterci….)

      Ah sì, la foto sulla tessera potevano farla ancora più piccola….

    • alessandrogori says:

      katastrofa.
      ma nessuno ha contrastato maroni?
      da pazzi…
      mi sa che, anche per le tue fisime, domenica saremo giù molto presto…
      😉
      a

Lascia un commento

*